La Felicità è dentro di te

Nov 15, 2021

 

Nasciamo, veniamo educati dalla società ad andare a scuola, per prendere dei bei voti per poi proseguire all’ università, trovare un buon lavoro ben pagato farsi una famiglia, comprare una casa facendo un mutuo che finiremo di pagare a 60 anni, per poi andare in pensione, e finire la vita che ci rimane facendo quello che si vuole…

Ci viene insegnato che le persone felici hanno una casa con la vista mare, oppure una Ferrari Roma da 200000 euro, un conto in banca stellare, uno yacht e vanno a feste dove sbocciano fino all’ alba…

Aspetta questa è la felicità?

la vita media di una persona è di circa 85 anni di cui diciamo che si comincia a lavorare a 20 anni e si va in pensione a 65 anni, 45 anni della nostra vita saranno dedicate a un lavoro…

Sai qual è la cosa più assurda? Che più del 70 % delle persone non sono soddisfatte del loro lavoro.

Sai qual è la cosa ancora più assurda che si ripetono le persone che non sono soddisfatte del proprio lavoro? 

Che si giustificano nel seguente modo:

“Quando prenderò un aumento, allora sarò felice”

"Quando mi sposerò allora sarò felice"

"Quando comprerò casa allora sarò felice, quando avrò un figlio allora sarò felice"

"Quando andrò in pensione allora sarò felice"

"Quando morirò allora sarò felice"

E quindi quando sarai veramente felice?

Chi dice che una casa con la vista mare, oppure una Ferrari Roma da 200000 euro, un conto in banca stellare, uno yacht e tante donnine che ti ballano attorno per i maschietti e tanti uomini per le femminucce sono la felicità? perché?

Non nego che vivere come uno sceicco e avere a disposizione un jet privato che mi fa vedere il mondo non mi piacerebbe, ma perché devo negare la mia felicità? perché vivere così?

Perché devo fuggire dalla mia realtà per rifugiarmi con tutti questi averi?

la domanda da farsi è: Mi servono davvero?

NO, sai perché?

la felicità è già dentro di noi!

Nessuna quantità di denaro potrà mai comprare la tua felicità, si potrà alleviare per un tempo breve, dandoti una dose di endorfina ma passato il periodo sarai la stessa persona.

L’ espressione che raffigura tutto quello che ho detto, si chiama “la corsa del topo” che il grande Robert Kinosaki racconta nei suoi libri.

Pure tu ti rivedi nell' immagine qui sotto ?

La realtà è che ti ritrovi a fare un lavoro che non ti piace, o studi una materia che non ti interessa solo per rendere felici qualcun altro, come i tuoi genitori, tua moglie, tuo marito o il tuo capo vivendo una vita che non è la tua.

Se ti vedi come una persona che si sveglia la mattina e controvoglia si reca a lavoro, dopo le 8 ore di lavoro fuggi a casa, nel traffico della città provi invidia per chiunque è su un auto di lusso, arrivato a casa accendi la TV e cominci a lamentarti che l’Italia fa schifo, che vorresti guadagnare di più, ma vanno avanti solo i raccomandati...

Oppure sei uno studente universitario che sta facendo una facoltà prestigiosa, come giurisprudenza, ingegneria, solo perché la tua famiglia ti ha detto così…

Oppure sei ancora al liceo o alle superiori e vorresti mollarla per andare a lavorare oppure vuoi finirla per trovare un lavoro x y z che ti possa permettere di vivere una vita appagante…

Non sto dicendo che stai sbagliando, è giusto formarsi andare a scuola andare a lavorare, prendere dimestichezza con il denaro, che a mio mal grado a scuola non viene insegnato come gestire l’emozioni e come gestire il denaro, ma non è mai troppo tardi.

Ora starai pensando: "Bene Riccardo ma come posso fare per uscire da queste routine?"

Per prima cosa bisogna prendere consapevolezza, capire che cosa si vuole davvero.

Se stai ancora leggendo questo post ti voglio dare tre consigli per uscire da questo inganno.

Parto subito nel dirti che non dovrai né lasciare la scuola, né l’università o il lavoro o qualsiasi altra cosa che stai facendo.

Ti sto dicendo che dovrai decidere come volere vivere la tua vita:

il primo consiglio è:

SEGUI IL TUO CUORE

Il tuo cuore ti rende vivo, da energia a tutto il tuo corpo e sa cosa è giusto per te e cosa no.

Trovati dei momenti per ascoltarlo, prendi un foglio bianco e comincia a scrivere, forse in quello che andrai a scrivere troverai tutte le risposte che stavi cercando.

IMPARA A IMPARARE

"Una persona diventa vecchia quando smette di imparare."

Pensi di sapere tutto? Pensi di non dover imparare nient’ altro?

Se fosse così allora disimpara tutto, prova a vedere altri punti di vista in modo che puoi vedere il mondo con occhi diversi, sii curioso! come un bambino che comincia a scoprire il bello del giocare.

Ti interessa un argomento?

Allora compra ogni libro scritto di quell’argomento, comincia a guardare video su YouTube, Facebook di persone che ne parlano. Spazia l’argomento in più punti di vista possibili. Ricorda che la competenza è l’unione tra la teoria e l’esperienza, dovrai applicare quello che imparerai.

DEDICATI DEL TEMPO

Una delle prime scuse delle persone che vorrebbero fare di più o che pensano di meritare di più è “Non ho tempo

Non hai tempo per te? Per leggere un libro?

Però hai tempo di guardarti cinque episodi di una serie televisiva che ti ha colpito? di leggere gli articoli di gossip? o hai tempo di scrollare il tuo feed di Facebook o di Instagram per vedere la vita di altre persone?

Allora smettila con le scuse e capisci dove stai sprecando tempo.

Trovati dei momenti solo per te, per leggere scrivere imparate, allenarti.

 

“IL NOSTRO TEMPO È LIMITATO PER CUI NON DOBBIAMO SPRECARLO VIVENDO LA VITA DI QUALCUN ALTRO”

Questo non lo dico io ma lo disse STEVE JOBS

La cosa più importante che hai, sei tu e nessun altro, sei unico o unica.

Non esiste nessun altro come te, la tua unicità è la tua bellezza con le tue imperfezioni con i tuoi chili di più o di meno, con un passato sofferto.

Sei UNICO

Ricorda un singolo essere umano può cambiare il mondo, con un messaggio con un’idea…

Concludo dicendo:

“Nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti. Così sei un vincente!”

Rocky Balboa

Sperando di aver acceso una piccola fiamma nella tua anima, iscriviti alla Newsletter per mantenere accesa la fiamma.

Un abbraccio Riccardo.

Iscriviti alla Newsletter 

Per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti.
Non preoccuparti, le tue informazioni non verranno condivise.

Odiamo lo SPAM. Non venderemo mai le tue informazioni, per nessun motivo.